25 giugno 2017

Benvenuto sul portale ufficiale di Cheikh Tidiane Gaye

Mi è  difficile descrivermi. Chi mi conosce direbbe che sono un amante della poesia, un fedele della scrittura, un ammiratore della negritudine, un figliolo di Senghor e di Aimé Césaire, un adoratore di Amadou Hampâté Bâ e un fedelissimo della cultura dell'universalità. Nonostante il legame alla mia … [Continua ...]

News

Premio Internazionale di Poesia Leopold Sedar Senghor

PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA LEOPOLD SEDAR SENGHOR EDIZIONE 2016 L’Associazione Africa Solidarietà Onlus indice la seconda edizione del Premio Internazionale di Poesia “Sulle orme di Léopold Sédar Senghor” edizione 2016, con il patrocinio … [Continua ...]

Libri

Méry, principessa albina, racconto di un sogno africano

"La notte prometteva e le stelle sparivano poco a poco. Il villaggio di Keur Seung si identificava in Méry. Una notte allo stesso tempo limpida e sacra per la forza scatenata della … [Continua ...]

L’Étreinte des rimes/Rime abbracciate

Così Maria Gabriella Romani Kouacou e Cheikh Tidiane Gaye operano di cesello alla stregua di orefici. Il passaggio da una lingua all’altra non altera in niente la bellezza del dire poetico. La … [Continua ...]

Léopold Sédar Senghor, il cantore della Negritudine

È la prima volta che Léopold Sédar Senghor, il cantore della Negritudine, viene tradotto in italiano da un poeta africano, il senegalese Cheikh Tidiane Gaye. Di madrelingua wolof, Gaye è francofono … [Continua ...]