28 agosto 2014

Cheikh_T_G_home

Benvenuto sul portale ufficiale di Cheikh Tidiane Gaye

Mi è  difficile descrivermi. Chi mi conosce direbbe che sono un amante della poesia, un fedele della scrittura, un ammiratore della negritudine, un figliolo di Senghor e di Aimé Césaire, un adoratore di Amadou Hampâté Bâ e un fedelissimo della cultura dell'universalità. Nonostante il legame … [Continua ...]

News

tirailleurs

TIRAILLEURS, JE VOUS CHANTE!

A la mémoire des tirailleurs noirs   Tirailleurs à la couleur d’ébène, gloire à vous ! Vos mains ont tracé les chemins de gloire et de vos pas repartent les langues nos langues toujours assoiffées de vous chanter de … [Continua ...]

Libri

cheikh_gaye_il giuramento

Il giuramento

Un giorno nuovo sull’Africa “E se l’Africa rifiutasse lo sviluppo” tale era il titolo, provocatore e iconoclastico, di un libro scritto dalla romanziera camerunese Axelle Cabou che fece … [Continua ...]

cheikh_gaye_curve_alfabetiche

Curve alfabetiche

Prefazione di Mario Sechi Professore Ordinario di Lettera moderna e contemporanea presso l’Università di Bari Come tutti i poeti moderni, a partire dall’amato Baudelaire, Cheikh Tidiane è un … [Continua ...]

gaye_senghor

Léopold Sédar Senghor, il cantore della Negritudine

È la prima volta che Léopold Sédar Senghor, il cantore della Negritudine, viene tradotto in italiano da un poeta africano, il senegalese Cheikh Tidiane Gaye. Di madrelingua wolof, Gaye è … [Continua ...]